Club Jesino Moto Auto d'Epoca

Club Jesino Moto Auto d'Epoca

Vespe e Lambrette 2018




Più siamo e meglio stiamo, contrariamente a quanto dice Renzo Albore, si addice al 7° raduno Vespa e Lambretta, a calendario ASI organizzato dal  CJMAE Club Jesino Moto ed Auto d’Epoca domenica 1 luglio 2018, un evento turistico culturale e di marca che ha visto Vespe e Lambrette non più rivali, ma tutte insieme appassionatamente.
Concentrazione dei partecipanti a Jesi, venuti da tutte le Marche e dalla vicina Umbria ed anche dalla Provincia di Bolzano, con colazione ed esposizione dei veicoli nella centralissima piazza della Repubblica, in zona ZTL aperta appositamente alla manifestazione motoristica.
Nella calda ed estiva giornata ci si è potuti rinfrescare, non solo nel fisico, con la visita al recentemente inaugurato Museo Archeologico,  allestito presso le scuderie di Palazzo Pianetti, dove si ripercorre la storia più antica di Jesi e della Vallesina arrivando fino all’età romana.
Partenza dunque dei fumanti scooter in direzione della costa, con sosta e foto di gruppo in Ancona nel scenografico Monumento ai Caduti in zona Passetto, poi tutti in sella per affrontare la strada del Conero, una delle più sinuose e panoramiche d’Italia una vera e propria goduria per le due ruote, percorsa in tranquillità sino a Sirolo, la perla dell’Adriatico, con sosta per l’aperitivo nel  paese delle Due Sorelle.
Dissetatosi il gruppo a ripreso la marcia verso la medievale Offagna, per la conviviale nella tipica trattoria "Alocco" a base di specialità culinarie marchigiane. Il Commissario ASI della manifestazione, Giuseppe Nacci, si è congratulato con l’ideatore del giro, Simone Cesari, e con il Presidente del CJMAE, Fabio Fittajoli, per la riuscita raduno e, in particolare, per straordinaria allegria e amicizia che ha compenetrato tutto l’evento.

 
 








Nessun commento: