Club Jesino Moto Auto d'Epoca

Club Jesino Moto Auto d'Epoca

Dalla città di Federico II 02-03 Giugno 2012

Quest’anno le auto storiche partecipanti alla manifestazione “ Dalla Città di Federico II”, a calendario ASI ed iscritta al Trofeo Marco Polo, si sono spinte sino a Pesaro, passando per le tortuose e panoramiche strade interne della regione. Il ritrovo è stato a Jesi al mattino di sabato 2 giugno, in piazza Baccio Pontelli, all’interno delle possenti mura medievali, e dopo una visita al Torrione, nel quale vi è la sede dei Bersaglieri, con numerosi reperti storici. Accompagnati da una squadra di staffette in moto, senza interruzioni, le 50 autovetture costruite dal 1929 al 1982 hanno percorso la provinciale Acquasanta, passando per Fornace, Ostra, Casine, Ripe, Castelcolonna e raggiungendo Monterado, dove i partecipanti era attesi al ristorante Il Giogo, immerso nella campagna marchigiana. Dopo aver assaggiato le migliore pietanze locali, la ripartenza è stata per San Giorgio di Pesaro, Piagge, Montemaggiore, Calcinelli, Fano e dunque Pesaro, con sosta delle auto sul viale del mare dinnanzi all’Hotel Savoy, dove era prevista la cena ed il pernottamento. Nemmeno rinfrancati dal viaggio, gli equipaggi si sono sparsi per la città di Rossini, lungo le spiagge ancora affollate, per la stupenda giornata, ed i negozi del centro. Da ricordare lo spettacolo, a conclusione della cena, offerto da tre bravissime e stupende danzatrici del ventre. Al mattino seguente senza dover spostare le amate vetture e stato possibile accedere al Palazzo Ducale, sede della Prefettura, sino allo scorso anno interdetto agli estranei, permettendo ai radunasti di scoprire giardini segreti, stanze, affreschi e mobili appartenuti prima ai Duchi di Urbino e poi ai Della Rovere. In tarda mattinata si è ripresa la marcia sul lungo mare sino a Marotta, per concludere la manifestazione in allegria dinnanzi ai piatti dello squisito pesce dell’adriatico del ristorante California 2.






Vallesina in Moto Domenica 20.05.2012

La pioggia non ha fortunatamente toccato la manifestazione Vallesina in Moto, anche se gli organizzatori si erano premuniti munendo i conducenti di un K-way. Quest'anno la destinazione è stata Corinaldo, la città dei matti, così simpaticamente conosciuta. Dopo la partenza dalla piazza dell'erbe di Jesi, seguita dal Commissario ASI Benito Battilani, le moto tutte certificate ASI, hanno percorso l'Agraria e, passando per Ostra Vetere, sono arrivate a Corinaldo dove era ad attendere i motociclisti il neo Sindaco della ospitale città, sig. Livio Scattolini, che ha fatto da cicerone ai partecipanti e mostrato uno dei Borghi più belli d'Italia dalle mura medievali interamente conservate. Interessante è stata la visita al Teatro Comunale, recentemente restaurato e al caratteristico museo del costume dove sono visibili le vesti dei figuranti della Contesa del Pozzo. Il Presidente del locale moto club "I Matti di Corinaldo", Sig. Diego Bartolini, ha voluto regalare ad ogni equipaggio un attrezzo molto utile ai motociclisti, una pinza multiuso pieghevole. Dopo una piacevole fermata in una azienda agricola corinaldese per un aperitivo, il pranzo a base di pesce al ristorante California 2 di Marotta. Anche il ritorno senza la minacciata pioggia è stato tranquillo e piacevole.